„È una delle sue manie. I grandi classici, intendo […] Lo sai come è fatto lui, no? Io non leggo contemporanei. Te lo dice sempre. […] Aldo parte da questa premessa: il nostro tempo su questa terra è limitato. A leggere tutti i libri che sono al mondo io non ce la farò mai. Quindi non voglio perdere tempo a leggere troiate. Allora, se un libro continua ad essere stampato, pubblicato e letto dopo trecento anni da quando è stato scritto, significa che evidentemente dentro c'è qualcosa che vale la pena. Se è uscito indenne da un filtro così lungo, è più difficile che sia un libro inutile.“

Origine: La carta più alta, p. 68

Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Erri De Luca photo
Lucio Battisti photo
Leonardo Sciascia photo
Federico Moccia photo
Emil Cioran photo
Vladimir Vladimirovič Majakovskij photo
Dacia Maraini photo
Thomas Bernhard photo
Italo Calvino photo
Nek photo
Carl Clinton Van Doren photo
Massimo Troisi photo
Carlo Goldoni photo

„Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere.“

—  Carlo Goldoni drammaturgo italiano 1707 - 1794

da La Pamela
Pamela (c. 1750)

William Somerset Maugham photo
Teresa di Lisieux photo
Daniel Pennac photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“