„Paul Levi vuole conquistarsi le simpatie della borghesia – e, conseguentemente, dei suoi agenti, la Seconda Internazionale e l'Internazionale due e mezzo – pubblicando proprio le opere di Rosa Luxemburg in cui ella aveva torto. A ciò noi rispondiamo citando poche righe di una vecchia favola russa: a volte un'aquila può volare più in basso di una gallina, ma una gallina non può mai salire tanto in alto quanto un'aquila. Rosa Luxemburg errò nella questione dell’indipendenza polacca; errò nel 1903 nel valutare il menscevismo; errò nella teoria dell'accumulazione del capitale; errò quando nel luglio 1914 si batté con Plechanov, Vandervelde, Kautsky e altri per l'unificazione dei bolscevichi con i menscevichi; errò nei suoi scritti dal carcere nel 1918 (anche se in gran parte ella stessa corresse i propri errori dopo essere uscita dal carcere, alla fine del 1918 e al principio del 1919). Ma nonostante tutti questi errori era e rimane un'aquila: e non solo la sua memoria rimarrà sempre cara ai comunisti del mondo intero, ma anche la sua biografia e l'edizione integrale delle sue opere [... ] costituiranno una lezione molto utile nell'educazione di molte generazioni di comunisti del mondo intero.“

—  Lenin
Pubblicità

Citazioni simili

Anacleto Verrecchia photo
Antonello Venditti photo
Pubblicità
Victor Hugo photo
Herman Gorter photo
Alphonse De Lamartine photo
 Zucchero photo

„Come possiamo volare come aquile se siamo contornati da tacchini“

—  Zucchero composto chimico chiamato comunemente zucchero 1955
sottotitolo dell'album

Piero Angela photo
Herman Melville photo
Pubblicità
Lucio Battisti photo

„Ma come un'aquila può diventare aquilone? Che sia legata oppure no, non sarà mai di cartone!“

—  Lucio Battisti compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 - 1998
da L'aquila

William Blake photo
 Stendhal photo
Friedrich Engels photo
Pubblicità
Valerio Massimo Manfredi photo
Ignazio Silone photo
Gaspare Spatuzza photo
Tiziano Ferro photo
Avanti