„Disse un filosofo greco (che il tuo Aristotele qui cita, complice e immonda auctoritas) che si deve smantellare la serietà degli avversari con il riso, e il riso avversare con la serietà. La prudenza dei nostri padri ha fatto la sua scelta: se il riso è il diletto della plebe, la licenza della plebe venga tenuta a freno e umiliata, e intimorita con la severità. E la plebe non ha armi per affinare il suo riso sino a farlo diventare strumento contro la serietà dei pastori che devono condurla alla vita eterna e sottrarla alle seduzioni del ventre, delle pudenda, del cibo, dei suoi sordidi desideri. Ma se qualcuno un giorno, agitando le parole del Filosofo, e quindi parlando da filosofo, portasse l'arte del riso a condizione di arma sottile, se alla retorica della convinzione si sostituisse la retorica dell'irrisione, se alla topica della paziente e salvifica costruzione delle immagini della redenzione si sostituisse la topica dell'impaziente decostruzione e dello stravolgimento di tutte le immagini più sante e venerabili — oh, quel giorno anche tu e tutta la tua sapienza, Guglielmo, ne sareste travolti!“

Jorge: Settimo giorno, Notte I
Il nome della rosa

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

„Ho letto i libri dei filosofi ed ho riso: ho baciato la madre ed ho sorriso.“

—  Ambrogio Bazzero scrittore e poeta italiano 1851 - 1882

Storia di un'anima, Lagrime e sorrisi

Ho Chi Minh photo

„Riso per tre yuan | fa arrabbiare lo stomaco | i grani di riso sono cari | quanto le perle!“

—  Ho Chi Minh rivoluzionario vietnamita 1890 - 1969

Stomaco in pena, p. 45
Diario dal carcere

Pier Paolo Pasolini photo

„Ma di che specie è il riso che suscita Alberto Sordi? Pensateci un momento: è un riso di cui un po' ci si vergogna.“

—  Pier Paolo Pasolini poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paroliere e scrittore italiano 1922 - 1975

Origine: I film degli altri, La comicità di Sordi: gli stranieri non ridono, 19 gennaio 1960, p. 28

Nicolas Chamfort photo

„La giornata più perduta è quella in cui non si è riso.“

—  Nicolas Chamfort scrittore e aforista francese 1741 - 1794

Massime e pensieri

Giacomo Leopardi photo

„Non so se il riso o la pietà prevale.“

—  Giacomo Leopardi poeta, filosofo e scrittore italiano 1798 - 1837

v. 201

Xavier Forneret photo

„Se siete triste, non andate dove avete riso.“

—  Xavier Forneret poeta, scrittore, giornalista, drammaturgo 1809 - 1884

Citato in Dictionnaire des citations, sous la direction de Robert Carlier, Jean-Louis Lalanne, Pierre Josserand e Samuel S. de Sacy, Citato in Maurice Toesca, Un homme heureux

Euripide photo
Nicolás Gómez Dávila photo
Renato Mucci photo
Bram Stoker photo
Neal D. Barnard photo

„Il riso integrale ha tutte le fibre che possiamo desiderare da Madre Natura.“

—  Neal D. Barnard medico statunitense 1953

Origine: Super cibi per la mente, p. 180

Vandana Shiva photo
Pier Paolo Pasolini photo

„Alla comicità di Alberto Sordi ridiamo solo noi: perché solo noi conosciamo il nostro pollo. Ridiamo, e usciamo dal cinema vergognandoci di aver riso, perché abbiamo riso sulla nostra viltà, sul nostro qualunquismo, sul nostro infantilismo.“

—  Pier Paolo Pasolini poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paroliere e scrittore italiano 1922 - 1975

Origine: I film degli altri, La comicità di Sordi: gli stranieri non ridono, 19 gennaio 1960, p. 29

Toninho Cerezo photo

„Il calcio è felicità, gioia di vivere. Il calcio è riso con i fagioli.“

—  Toninho Cerezo allenatore di calcio e ex calciatore brasiliano 1955

Origine: Citato in Marco Sappino, Dizionario biografico enciclopedico di un secolo del calcio italiano, Dalai editore, 2000, p. 2112 http://books.google.it/books?id=J5OpwwKggrsC&pg=PA2112. ISBN 8880898620

Victor Hugo photo

„Il riso è il sole, che scaccia l'inverno dal volto umano.“

—  Victor Hugo, libro I miserabili

II, VIII, IX; 1981
I miserabili
Variante: l riso è il sole che scaccia l'inverno dal volto umano.

Citát „Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.“
Confucio photo

„Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.“

—  Confucio filosofo cinese -551 - -479 a.C.

Origine: Citato in Focus, n. 109, p. 198.

Umberto Eco photo
Boris Andreevič Pil'njak photo
Mario Monicelli photo

Argomenti correlati