„Oh, venti poderosi, che schiantate i rami novembrini! Il placido sole splendente, non toccato dalle furie della terra, abbandona il mondo all'oscurità, al selvaggio oblio e alla notte, mentre gli uomini tremano nei loro cappotti e si affrettano a tornare a casa. Poi le luci di casa scintillano in quelle profondità desolate. Eppure ci sono le stelle! Alte e luccicanti in un firmamento spirituale. Noi cammineremo fra mulinelli di vento, guardando intensamente attraverso le nostre sembianze terrestri, alla ricerca di un improvviso sorriso di intelligenza umana al di là di queste insondabili bellezze. Ora il ruggito della furia di mezzanotte e lo scricchiolio dei cardini e delle finestre, ora l'inverno, ora la comprensione della terra e della nsotra presenza su di essa: questo dramma di enigmi e di doppi fondi, di sofferenze e di tristi gioie, queste cose umane nell'elementare vastità di un mondo battuto dal vento.“

Origine: Un mondo battuto dal vento, pp. 79-80

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 03 Gennaio 2021. Storia

Citazioni simili

Percy Bysshe Shelley photo
Julia Butterfly Hill photo
Jack Kerouac photo

„Se voi toccate con il gomito sull'asfalto a 220 all'ora, fatevi vedere, ma da uno bravo! Non fatelo a casa!“

—  Guido Meda giornalista e conduttore televisivo italiano 1966

Gran Premio d'Olanda 2015, duello tra Rossi e Marquez
Tratte da alcune gare

Rudyard Kipling photo
Friedrich Hölderlin photo
Colle der Fomento photo
Enrico Suso photo
Alessandro Baricco photo
Cormac McCarthy photo
Mike Oldfield photo
Ferenc Juhász photo
Maria Konopnicka photo

„Eravamo specialisti in sofferenze, da tanti anni ormai alla Sampdoria. Ora cerchiamo di specializzarci in gioie.“

—  Paolo Mantovani imprenditore e dirigente sportivo italiano 1930 - 1993

1983
Origine: Citato in AAVV, Quelli che il baciccia, Fratelli Frilli Editori, Genova 2002.

Licia Troisi photo
Ramón Gómez De La Serna photo

Argomenti correlati