Frasi di Brian Clough

Brian Clough foto

43   19

Brian Clough

Data di nascita: 21. Marzo 1935
Data di morte: 20. Settembre 2004

Brian Howard Clough [ˈbraɪən ˈklʌf] è stato un calciatore e allenatore di calcio inglese.

Considerato uno dei più grandi allenatori nella storia del calcio, allenò con successo il Derby County e il Nottingham Forest, formazione che condusse alla vittoria di due Coppe dei Campioni consecutive, nel 1979 e nel 1980.

Come giocatore ottenne anche due convocazioni in Nazionale, ma la sua carriera fu interrotta da un grave infortunio mentre indossava la maglia del Sunderland.

Con Herbert Chapman e Kenny Dalglish , Brian Clough è tra i pochi tecnici che in Inghilterra hanno vinto il titolo nazionale con due squadre diverse: ma a rendere unico l'allenatore di Middlesbrough c'è che in entrambe le occasioni ha assunto la guida tecnica della squadra quando ancora militava nella Second Division, ottenendo prima la promozione in First Division e poi la conquista del primo titolo della loro storia, che nel caso del Nottingham Forest è rimasto l'unico.

Descritto come scostante, intrattabile, permaloso e arrogante, a dispetto del suo carattere Brian Clough ha meritato il titolo di football genius, perché è stato un allenatore che, in un calcio legatissimo alle tradizioni come quello inglese, portò realmente delle novità e seppe imporle con i risultati.

Venne inserito nella Hall of Fame del calcio inglese, non appena questa venne inaugurata nel 2002.

Tranne che nella sfortunata parentesi al Leeds United e fino al 1982, Brian Clough è stato affiancato dal suo assistente Peter Thomas Taylor.

Frasi Brian Clough


„Non direi di essere il miglior allenatore al mondo, ma sono sicuramente nella top one.“

„[Sulle palle alte] Se Dio avesse voluto che giocassimo a calcio tra le nuvole, avrebbe dovuto mettere l'erba lì su.“


„Ne parliamo per 20 minuti e poi decidiamo che io avevo ragione.“

„Gli ispettori delle compagnie di trasporti sono capaci di prendere in mano un volante di un autobus e questo è abbastanza logico. Nel calcio, purtroppo, qualsiasi imbecille, anche quelli che non hanno mai dato una pedata a un pallone, sono capaci di diventare dirigenti, addirittura presidenti di un club.“

„Tutto quello che ho fatto, tutto quello che ho raggiunto, tutto ciò che secondo me ha diretto e influenzato la mia vita – a parte il bere – derivava dalla mia infanzia.“

„[Riferito alla tessera di identità per i tifosi del provvedimento anti-hooligans] Evidentemente la signora Thatcher non ha a cuore le sorti del nostro sport. Come potrebbe altrimenti caldeggiare un progetto che al 101 per cento è destinato a fallire?“

„È ridicolo ipotizzare che io faccia di tutto per demolire deliberatamente una squadra... Io non sono un demolitore... Nessuno in tutto il paese desidera più di me che il Leeds United continui ad avere successo... (p. 387)“

„[Riferito alla stampa italiana dopo la partita con la Juventus] Non parlo con dei maledetti bastardi truffatori! (p. 240)“


„Perché per la mia squadra io non mi accontento del secondo posto. Non è nella mia natura. Io inseguo l'eccellenza in ogni cosa e questo comprende ogni singola partita che giochiamo. (p. 174)“

„[Ai suoi calciatori che venivano convocati dalle rispettive nazionali] Ti hanno convocato, ma sei infortunato.“

„Gli hooligans nel calcio? Bene, tanto per cominciare ci sono 92 presidenti.“

„Non mandatemi fiori quando sarò morto. Se vi piaccio, mandatemeli quando sono vivo.“


„Tu da' palla a Robertson e lui farà il resto.“

„Non li conoscevo intimamente come te. Ma sapevo che erano i campioni d'Inghilterra e che io stavo ereditando i campioni d'Inghilterra. E quest'anno volevo provarci in Coppa dei campioni. Penso che ci tenessi parecchio anche tu. Volevo vincerla. Volevo fare qualcosa che tu non avevi fatto. Ora, quando l'ho detto, credo di averlo detto esplicitamente a Trevor Cherry o forse a quasi tutti i giocatori, lui mi ha detto: "Che cosa può fare lei che il mister non abbia fatto?". Il mister sei tu, Don, lui si riferisce a te. Dissi, voglio vincere il campionato, ma lo voglio vincere meglio. Non può esistere altra risposta a quella domanda, dal momento che tu avevi vinto il campionato. (p. 403)“

„Sono impaziente di iniziare perché mi rendo conto che c'è parecchio lavoro da fare e so che qui sarà più difficile rispetto all'Hartlepools; più difficile perché all'Hartlepools non si aspettavano nulla. Più difficile anche rispetto al Derby perché loro avevano la tradizione. La storia. Adesso Peter e io abbiamo una reputazione, adesso ci sono delle aspettative, ma non ci sono fate in fondo al molo di Brighton... (p. 358)“

„John Robertson era un giovane niente affatto attraente: se fossi stato giù mi sarei seduto di fianco a lui per sentirmi Errol Flynn al paragone. Ma dategli un metro di terreno ed era un artista: il Picasso del calcio.“

Autori simili