„La cosa più lontana dalla nostra esperienza è ciò che è misterioso. È l'emozione fondamentale accanto alla culla della vera arte e della vera scienza. Chi non lo conosce e non è più in grado di meravigliarsi, e non prova più stupore, è come morto, una candela spenta da un soffio. Fu l'esperienza del mistero – seppure mista alla paura – che generò la religione. Sapere dell'esistenza di qualcosa che non possiamo penetrare, sapere della manifestazione della ragione più profonda e della più radiosa bellezza, accessibili alla nostra ragione solo nelle forme più elementari – questo sapere e questa emozione costituiscono la vera attitudine religiosa; in questo senso, e solo in questo, sono un uomo profondamente religioso.“

—  Albert Einstein, libro Il mondo come io lo vedo, Come io vedo il mondo, p. 165 Source: Citato anche in Pensieri di un uomo curioso, p. 157.

Citazioni simili

Albert Einstein photo
Émile-Auguste Chartier photo

„Si prova tutto ciò che si vuole, la vera difficoltà è sapere ciò che si vuole provare.“

—  Émile-Auguste Chartier filosofo, giornalista e scrittore francese 1868 - 1951
da Un envoi de Fred

Fernando Pessoa photo
Hans Urs Von Balthasar photo
Le Corbusier photo

„L'uomo abita male, questa è la ragione vera e profonda dei rivolgimenti attuali.“

—  Le Corbusier architetto, urbanista, pittore e designer svizzero naturalizzato francese 1887 - 1965
Source: Citato in Christian Norberg-Schulz, Genius Loci, Electa, p. 191. ISBN 88-435-4263-X

Anassagora photo

„[Sappiamo usare] l'esperienza, la memoria, il sapere e l'arte.“

—  Anassagora filosofo greco antico -500 - -428 a.C.
Frammenti di Sulla natura (titolo convenzionale), frammento 21b

Gioacchino Alfano photo

„La vera e utile intelligenza è saper riconoscere quella degli altri!“

—  Gioacchino Alfano politico italiano 1963
http://www.gioacchinoalfano.com/mie-massime/

Chloë Sevigny photo
David Foster Wallace photo
Rudolf Steiner photo
Luigi Giussani photo
Khalil Gibran photo
Blaise Pascal photo
Domenico Cirillo photo
Albert Einstein photo
Massimo Piattelli Palmarini photo

„Kant è il fondatore di una filosofia dei limiti della ragione. «Cosa siano le cose in sé non lo saprò mai. Uomo, io posso solo sapere cosa sono le cose l'uomo.»“

—  Massimo Piattelli Palmarini professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo italiano 1942
Ritrattino di Kant a uso di mio figlio, Capitolo 1, Perché proprio Kant? Ovvero: il fascino discreto della ragione pura, p. 29

Giuseppe Corasaniti photo
Guido Ceronetti photo
Carl Gustav Jung photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x