Frasi di Bertolt Brecht

Bertolt Brecht foto

99   33

Bertolt Brecht

Data di nascita: 10. Febbraio 1898
Data di morte: 14. Agosto 1956
Altri nomi: Bertold Brecht, Бертольд Брехт

Bertolt Brecht, nato Eugen Berthold Friedrich Brecht , è stato un drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco.


„Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.“

„Al signor K. chiesero cosa stesse facendo. "Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore.“ da I Racconti del Signor Keuner)


„Vi sono due lingue in alto e in basso
e due misure per misurare,
e chi ha viso umano
più non si riconosce.
Ma chi è in basso, in basso è costretto
perché chi è in alto, in alto rimanga.“

„Che cos'è l'effrazione di una banca di fronte alla fondazione di una banca?“ atto III, scena 3

„E – vi preghiamo – quello che succede ogni giorno non trovatelo naturale. Di nulla sia detto: "è naturale" in questi tempi di sanguinoso smarrimento, ordinato disordine, pianificato arbitrio, disumana umanità, così che nulla valga come cosa immutabile.“ da L'eccezione e la regola, 1930

„Avevo appena diciassett'anni, | il nemico arrivò al mio paese. | Si sfibbiò la spada dal fianco, | mi dette la mano da amico. | E dopo i cori dei vespri di maggio | è venuta la notte di maggio. | Era schierato il reggimento, | poi, come usa, il tamburo rullò, | poi il nemico ci portò dietro la siepe | e si fraternizzò. | Tanti erano i nemici | e il mio era cuciniere. | Io, di giorno, l'odiavo; | ma di notte l'amavo.“ 2001, p. 53-54

„Tu chiedi che ne è di quell'amore?
[…]
Pure il suo volto più non lo rammento,
questo rammento: l'ho baciato un giorno.“
da Ricordo di Marie A.

„Tutti a dire della rabbia del fiume in piena e nessuno della violenza degli argini che lo costringono.“


„Chi non batte ciglio | alla vista di sanguinosi delitti conferisce loro propriamente | l'apparenza delle cose naturali. Designa | il crimine atroce come alcunché di scarsa rilevanza quale è | la pioggia e, come la pioggia, altrettanto inevitabile.“ da Poesie di Svendborg

„Il frutto dell'albero della conoscenza. Ecco, lo azzanna subito. Sarà dannato in eterno, ma non può fare a meno di azzannarlo, sciagurato ghiottone!“ Galileo, di Fulgenzio: VIII

„Ci sono uomini che lottano un giorno e sono bravi, altri che lottano un anno e sono più bravi, ci sono quelli che lottano più anni e sono ancora più bravi, però ci sono quelli che lottano tutta la vita: essi sono gli indispensabili.“ da In morte di Lenin

„Non credo che la scienza possa proporsi altro scopo che quello di alleviare la fatica dell'esistenza umana. Se gli uomini di scienza non reagiscono all'intimidazione dei potenti egoisti e si limitano ad accumulare sapere per sapere, la scienza può rimanere fiaccata per sempre, ed ogni nuova macchina non sarà che fonte di nuovi triboli per l'uomo. E quando, coll'andar del tempo, avrete scoperto tutto lo scopribile, il vostro progresso non sarà che un progressivo allontanamento dall'umanità.“ Galileo: XIV


„Se non si osa nulla non si può neppure vincere nulla.“

„Il disordine ha già salvato la vita a migliaia di individui. In guerra basta spesso la più piccola deviazione da un ordine per portare in salvo la pelle.“ da Dialoghi di profughi

„Cosa ha a che fare mia figlia con l'astronomia? Le fasi di Venere influiscono in qualche modo sulla curva delle sue chiappe?“ Galileo, sotto sorveglianza dell'Inquisizione, al futuro genero

„Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore.“

Autori simili