Frasi di Michele Federico Sciacca

Michele Federico Sciacca foto

19   2

Michele Federico Sciacca

Data di nascita: 12. Luglio 1908
Data di morte: 24. Febbraio 1975

Michele Federico Sciacca è stato un filosofo italiano.


„Babeuf è stato un precursore della pianificazione organizzata dai "cervelli" per l'eguaglianza delle "menti": i semi del suo cervello sono ormai diventati la foresta che soffoca l'intelligenza e la vera cultura; con esse, la libertà.“ da Il magnifico oggi, L'Epos, Palermo, 1993

„La confusione nell'uso delle parole è caratteristica delle epoche o delle società che hanno perduto o vanno perdendo l'esercizio del pensare.“ da Il magnifico oggi


„Il buon uso della libertà è proporzionale al grado di maturità di chi la esercita.“ da Il magnifico oggi

„Civiltà è avanzamento dell'uomo nel mondo.“ da L'ora di Cristo, L'Epos, Palermo, 1993

„Amare è promuovere l'altro perfezionando noi stessi.“ da Atto ed essere

„La filosofia non asciuga lacrime né dispensa sorrisi, ma dice la sua parola sulla "verità" delle lacrime e dei sorrisi.“ da Atto ed essere

„È dovere di ogni uomo amare se stesso e gli altri per il fatto che sono uomini come lui. Se non rispetto il mio simile e offendo la dignità della sua persona, vengo meno ad un mio dovere e ledo un suo diritto.“ da Interpretazioni rosminiane

„Con la creazione ha inizio il mondo, ma non il male: è contraddittorio che l'Essere creante, il Bene, che ama l'essere anche nel suo modo finito, possa creare il male, il negativo puro dell'essere.“ da Ontologia triadica e trinitaria, L'Epos, Palermo, 1990


„Sentirsi responsabili di questa o quella libertà – non basta per niente il solo averla – è il miglior modo di difendere la libertà stessa.“ da Il magnifico oggi

„Non posso sentirmi libero se non riconosco la libertà dell'altro.“ da Atto ed essere

„O Cristo vive in noi, sempre, o è morto venti secoli fa; in quest'ultimo caso, siamo morti a lui, a noi stessi, agli altri.“ da In Spirito e Verità

„I valori economici possono essere il veicolo di quelli spirituali.“ da In Spirito e Verità


„I musulmani, prima di entrare nella moschea, lasciano i calzari fuori del tempio. Rispetto, forse anche simbolo: non macchiare il sacro pavimento con cose che hanno battuto la terra: Ma cosa conta che tu lasci le scarpe fuori, se il mondo lo porti nel tuo cuore allacciato e calzato?“ da In Spirito e Verità, L'Epos, Palermo, 1993

„Quello che chiamiamo civiltà occidentale risulta essenzialmente dalla sintesi del pensiero filosofico greco, dall'esperienza giuridica romana e dalla verità ebraico-cristiana: tutti e tre ne costituiscono l'essenza.“ da L'ora di Cristo

„Cultura è sviluppo dell'uomo nello spirito, elevazione integrale in senso integrale e comprensivo di tutti i valori umani, anche perfezionamento vitale morale religioso.“ da L'ora di Cristo

„Una dottrina non è vera perché attuale, ma è attuale perché vera: cioè perché suscettibile di ulteriori approfondimenti e di soluzioni più comprensive, aperte ad altri approfondimenti.“ da Interpretazioni rosminiane, Marzorati, Milano, 1958

Autori simili