Frasi di Miguel de Unamuno

Miguel de Unamuno foto

52   3

Miguel de Unamuno

Data di nascita: 29. Settembre 1864
Data di morte: 31. Dicembre 1936

Miguel de Unamuno y Jugo è stato un poeta, filosofo, scrittore, drammaturgo e politico spagnolo di origini basche che, rinnovandoli, ha portato sul piano filosofico i motivi più tipici dell'ispanismo, seppure in opere non sistematiche e quasi sempre di carattere letterario. Canonicamente, viene fatto rientrare nel movimento letterario chiamato Generazione del '98, espressione del modernismo letterario spagnolo.

Fu anche, dal 1931 al 1933, deputato al Congresso dei Deputati, la camera bassa spagnola, eletto nella circoscrizione di Salamanca.

Frasi Miguel de Unamuno


„La visione del tuo vicino è tanto vera per lui quanto la tua stesa visione è vera per te.“

„Muore tutto, tutto, tutto; tutto è morto per me! Ed è peggio che tutto muoia per me che io muoia al tutto.“


„I veri atei sono pazzamente innamorati di Dio.“

„Tutte le ortodossie hanno cominciato con l'essere eresie.“

„Chi impone la fede a un altro con la spada, quello che cerca di convincere è se stesso.“

„Non c'è maggior consolazione di quella della desolazione, come non c'è speranza più attiva di quella dei disperati.“

„La pedagogia gesuitica è profondamente anticristiana.“

„La verità è qualcosa di collettivo, sociale, perfino civile: è vero quello che accettiamo e su cui c'intendiamo. E il cristianesimo è qualcosa d'individuale e di non comunicabile. Ecco perché agonizza in ognuno di noi.“


„Detesto ogni etichetta: semmai la più sopportabile mi sarebbe quella di ideoclasta.“

„L'essenza dell'uomo è la pigrizia e quindi l'orrore della responsabilità.“

„Noi uomini viviamo insieme, ma ognuno muore da solo e la morte è la suprema solitudine.“

„Bisogna cercare la verità e non la ragione delle cose e la verità si cerca con l'umiltà.“


„La più odiosa di tutte le tirannie è, secondo me, quella delle idee...“

„La sofferenza dei monaci e della monache, dei solitari d'ambo i sessi, non è una sofferenza della sessualità ma di maternità e di paternità, cioè di finalità.“

„Il sogno di uno solo è l'illusione, l'apparenza; il sogno di due è già la verità, la realtà. Cos'è il mondo reale, se non il sogno che tutti sognano, il sogno comune a tutti?“

„Il caso è l'intimo ritmo del mondo, il caso è l'anima della poesia.“

Autori simili