„Le religioni antiche hanno voluto gettare all'origine uno sguardo sul Grande Tutto. Esse non hanno separato il cielo dall'uomo, l'uomo dalla creazione intera, sin dalla genesi degli elementi. E si può dire anche che, all'origine, esse hanno visto chiaro sulla creazione.
Il cattolicesimo ha chiuso la porta, come prima aveva fatto il buddismo. Essi hanno volontariamente e scientemente chiuso la porta, dicendoci che non avevamo bisogno di sapere.
Ora, io ritengo che noi abbiamo bisogno di sapere e che non abbiamo bisogno che di sapere. Se noi potessimo amare, amare subito, la scienza sarebbe inutile; ma noi abbiamo disimparato ad amare, sotto l'azione di una specie di legge mortale che proviene dal peso stesso e dalla ricchezza della creazione. Siamo immersi nella creazione sino al collo, lo siamo con tutti i nostri organi: i solidi e i sottili. Ed è duro risalire a Dio per la via graduale degli organi, quando questi organi ci fissano nel mondo in cui siamo e tendono a farci credere alla sua esclusiva realtà. L'assoluto è un'astrazione e l'astrazione richiede una forza che è contraria al nostro stato d'uomini degenerati.“

Origine: Eliogabalo o l'anarchico incoronato, pp. 56-57

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 20 Agosto 2021. Storia

Citazioni simili

Friedrich Engels photo
Ludwig Feuerbach photo
Giovanni Lindo Ferretti photo
Daniel Pennac photo
Gustave Flaubert photo
Ruggero Bacone photo
Alain Daniélou photo
Gilbert Keith Chesterton photo

„Se Dio è "per l'uomo", potrebbe non esserlo in senso assoluto, come se l'uomo fosse il principale scopo della creazione. Il fine principale di Dio può non essere quello della salvezza dell'uomo.“

—  James Gustafson teologo statunitense 1925

Origine: Da Theology and Ethics; citato in Andrew Linzey, Teologia animale, traduzione di Alessandro Arrigoni, Cosmopolis, Torino, 1998, p. 23. ISBN 978-88-87947-01-4

Fiorenzo Facchini photo
Henri Matisse photo
Haile Selassie photo
Friedrich Nietzsche photo

„Bisogna per forza maledire, là dove non si può amare?“

—  Friedrich Nietzsche filosofo, poeta, saggista, compositore e filologo tedesco 1844 - 1900

IV, Dell'uomo superiore, Montinari 1972

Antonio Stoppani photo
André Malraux photo
Paul Valéry photo

Argomenti correlati