„Dio ci cerca infinitamente di più di quanto noi lo cerchiamo. «Mio Dio,» scriveva Newman «credo che tu mi ami più di quanto io ami me stesso.»
Noi attendiamo Dio sulle strade della morale, della colpa, della paura. Lui viene sulle vie del perdono e della bontà. Dio non è il Grande Vendicatore, il Giustiziere, il cacciatore dei colpevoli. Il teologo von Balthazar affermava: «L'inferno esiste, ma è vuoto». Dio non può volere una Auschwitz eterna.
Per sapere cosa significava per Gesù «amare», bisognerebbe interrogare coloro che Egli ha incontrato […] lo stesso Simon Pietro che aveva tradito Gesù, e che Egli pone, nonostante ciò, a capo della Sua Chiesa.“

— Mario Canciani, pp. 117-118
Pubblicità

Citazioni simili

Rābiʿa al-ʿAdawiyya photo
Silvio Pellico photo
Pubblicità
Andrea Gasparino photo
Henry De Montherlant photo
John Henry Newman photo
Angelo Scola photo
Angelus Silesius photo
Pubblicità
Bernardo di Chiaravalle photo
Baruch Spinoza photo
Celso (filosofo) photo
Roberto Gervaso photo
Pubblicità
Bruno Forte photo
Frances Parkinson Keyes photo
Agostino Roscelli photo
Ascanio Celestini photo

„Quando si parla di Dio i preti perdono di lucidità.“

— Ascanio Celestini attore teatrale, regista cinematografico e scrittore italiano 1972
p. 36

Avanti