„Se solo potessimo cadere, | come i fiori di ciliegio in primavera, | così puri, così luminosi…
Questo l'haiku composto da un pilota giapponese dell'Unità Sette Vite, caduto in combattimento nel febbraio del 1945, all'età di ventidue anni. Morto per per difendere l'Ideale.
Il nostro mondo violento e feroce, sempre più violento e feroce, sprezza poeti e Lancillotti, o al massimo applica loro un'etichetta con il prezzo ed un codice a barre: basta che rendano.
Veneriamo il denaro ed il successo ed i nostri eroi son gli uomini che hanno fatto trionfare queste cause. Cause-sintomo di un male profondo che distrugge gli universi.“

dalla prefazione a Io Stella e la Luna per traverso

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Febbraio 2021. Storia

Citazioni simili

Alessandro Baricco photo
Kobayashi Issa photo

„[Haiku] Fiori di pruno: | è un'estasi | la mia primavera“

—  Kobayashi Issa poeta e pittore giapponese 1763 - 1828

citato in 106 haiku, p. 97

Noyz Narcos photo

„Il regno del male dilaga prendendosi vite innocenti, agghiaccianti pensieri violenti degli adolescenti.“

—  Noyz Narcos rapper, beatmaker e writer italiano 1979

da Il dramma, in Truceboys EP, 2000
Altre canzoni

Mario Mandžukić photo
Antonio Debenedetti photo

„Se Spillane è feroce, se King è un manierista del terrore, Woolrich sa essere ineguagliabilmente violento e tenero.“

—  Antonio Debenedetti scrittore e critico letterario italiano 1937

citato in Corriere della sera, 30 maggio 2009

Georges de Pimodan photo

„I Boemi, sì violenti, sì feroci nella pugna, hanno l'anima tenera e malinconica, siccome tutti i popoli slavi.“

—  Georges de Pimodan militare francese, al servizio dell'Austria-Ungheria e dello Stato pontificio 1822 - 1860

Origine: Memorie, p. 6

Carlo Levi photo
Sergio Quinzio photo
Claudio Baglioni photo
Guido Piovene photo
Yosa Buson photo

„[Haiku] Cadono i fiori di ciliegio | sugli specchi d'acqua della risaia: | stelle, | al chiarore di una notte senza luna“

—  Yosa Buson poeta e pittore giapponese 1716 - 1783

Origine: In Cento haiku, scelti e tradotti da Irene Iarocci, presentazione di Andrea Zanzotto, tredici illustrazioni, Guanda, Parma, 1991, ISBN 8877462671
Origine: Per riprodurre alcuni aspetti peculiari della lingua giapponese di difficile resa in italiano, la traduttrice non si attiene in maniera univoca alla classica disposizione su tre righe. Cfr.Cento haiku, pp. 26-30.

„Respiro profondo pensando ai tuoi baci feroci, ma tu non ci sei.“

—  Meg cantante italiana 1972

da Succhio Luce, n. 3
Psychodelice

Raffaele La Capria photo
Filippo Turati photo

„La ferocia dei moralisti […] è superata soltanto dalla loro profonda stupidità!“

—  Filippo Turati politico e giornalista italiano 1857 - 1932

11 febbraio 1907, da Da Pelloux a Mussolini. Dai discorsi parlamentari, 1896-1923

Massimo Recalcati photo
Isaac Newton photo

„Non credo che ciò [l'universo] si possa spiegare solo con cause naturali, e sono costretto a imputarlo alla saggezza e all'ingegnosità di un essere intelligente.“

—  Isaac Newton matematico, fisico, filosofo naturale, astronomo, teologo ed alchimista inglese 1643 - 1727

da una lettera a Richard Bentley, 10 dicembre 1692
Origine: Citato in Andrea Bacci e Carmen Tunno, L'umanità del tempo, Armando Editore, 2010, p. 37.

Marcello Fois photo
Sergej Aleksandrovič Esenin photo
Hermann Hesse photo

Argomenti correlati