„«Abbiamo tutti bastante forza per sopportare i mali d'altri»: una delle più squartanti, tra le massime del duca di La Rochefoucauld (Maximes, XXII, ed. 1665). Possiamo constatare ogni giorno, ogni momento, che la massima è vera: ma se non fosse così chi avrebbe la forza per portare soccorso? E nello stesso tempo la Valle delle Lacrime è anche piena di smentite alla massima, che risulta così acuminata e spuntata insieme, un paradosso psicologico. Molti medici hanno mente e vita funestate, disarticolate dall'ininterrotto contatto coi mali e la morte d'altri. Moltissime donne darebbero senza pensarci troppo la vita per dare sollievo (per non doverli sopportare) ai mali di padri, mariti, amanti, sorelle, o di loro assistiti per obbligo di lavoro. Perché la sofferenza d'altri contagia, in un modo o nell'altro, sempre. (Forse soltanto per i bambini la massima XXII resta del tutto incontestabile: la loro specifica insensibilità naturale li rende invulnerabili al contagio).“

§ 133
Insetti senza frontiere

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

François de La  Rochefoucauld photo

„Tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui.“

—  François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680

19
Massime, Riflessioni morali

William Somerset Maugham photo
Gillian McKeith photo
Bruce Lee photo

„Sviluppate le gambe al massimo della loro forza e flessibilità.“

—  Bruce Lee attore, artista marziale e filosofo statunitense 1940 - 1973

Origine: La perfezione del corpo, p. 103

Filippo Tommaso Marinetti photo
Paul Annacone photo
Robert Musil photo
Aldo Capitini photo
Giovanni Falcone photo
Albert Schweitzer photo

„La vita di ogni essere vivente è sacra e bisogna averne il massimo rispetto.“

—  Albert Schweitzer medico, teologo, musicista e missionario luterano tedesco, di origine francese alsaziana 1875 - 1965

Aldo, Giovanni & Giacomo photo
Immanuel Kant photo
Mary Shelley photo
Pietro Metastasio photo
Luciano De Crescenzo photo
Francesca Schiavone photo
Massimo Marianella photo
Nesli photo

„Questa vita non guarda in faccia, e in faccia al massimo sputa.“

—  Nesli rapper, beatmaker e cantautore italiano 1980

da La Fine, n. 12

Argomenti correlati