Frasi su strascico

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema strascico.

Argomenti correlati

Un totale di 14 frasi, il filtro:


 Caparezza photo
Diego De Silva photo
Pubblicità
Alexandr Alexandrovič Blok photo
Adrienne von Speyr photo

„strascico della madre di Dio.“

—  Adrienne von Speyr mistica, medico e autrice svizzera 1902 - 1967

Jonathan Safran Foer photo
Matthieu Ricard photo
Lino Lacedelli photo
Jonathan Safran Foer photo

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Marco Travaglio photo

„È vero o no che Contrada tradì lo Stato per cui lavorava, mettendosi al servizio di Cosa Nostra che era pagato per combattere? La risposta è sì. E non – come vaneggia il solito amico di tutte le canaglie Giuliano Ferrara – per un processo fondato su "pentitismo e intercettazioni a strascico". Ma per i fatti spaventosi raccontati da una miriade di autorevolissimi testimoni. A cominciare dai colleghi di Falcone e Borsellino, che raccontano la diffidenza nutrita dai giudici – come pure da Boris Giuliano – nei confronti di "'u Dutturi": i magistrati Del Ponte, Caponnetto, Almerighi, Vito D'Ambrosio, Ayala. […] Tutti a ripetere davanti ai giudici di Palermo che Contrada passava informazioni a Cosa Nostra, incontrando anche personalmente alcuni boss, tipo Saro Riccobono e Calogero Musso. Le sentenze hanno accertato che: Contrada concesse la patente ai boss Stefano Bontate e Giuseppe Greco; agevolò la latitanza di Totò Riina e la fuga di Salvatore Inzerillo e John Gambino; intrattenne rapporti privilegiati con Michele e Salvatore Greco; spifferava segreti d'indagine ai mafiosi in cambio di favori e regali (come i 10 milioni di lire accantonati dal bilancio di Cosa Nostra a Natale del 1981 per acquistare un'auto a un'amichetta del superpoliziotto); e portò al suo processo falsi testimoni a sua difesa. […] E nulla di tutto questo è messo in dubbio dalla sentenza di Strasburgo. Chi piagnucola per l'"uomo innocente" e il "meccanismo infernale" si legga le carte e poi, se ci riesce, si vergogni.“

—  Marco Travaglio giornalista, saggista e scrittore italiano 1964
da Contrada mafioso a sua insaputa, 16 aprile 2015

Jonathan Safran Foer photo
Ian McEwan photo