„Quelle non sono cassette per lettere, sono nidi di uccelli. Bisogna capire questo paese. Il tedesco ama gli uccelli, ma li vuole ordinati. Un uccello lasciato a se stesso fabbrica il proprio nido dove capita. Non è un oggetto estetico secondo il concetto tedesco. Non è verniciato, non ha un ornamento di stucco, nemmeno una bandierina. Una volta terminato il nido, l'uccello finisce per vivere fuori. Lascia cadere tante cosette sull'erba: fuscelli, pezzetti di vermi e altro. È indelicato. Fa all'amore con sua moglie e ciba i suoi piccoli in pubblico. Qualunque padre di famiglia tedesco ha diritto di scandalizzarsi. Egli dice all'uccellino: "Per molte cose mi piaci. Mi piace guardarti e mi piace udire il tuo canto. Però non mi piacciono le tue abitudini. Prendi questa cassettina e mettici dentro le tue lordure, in modo che io non possa vederle. Esci quando vuoi cantare, ma sbriga le tue cose intime là dentro. Rimani nella tua cassetta e non insudiciarmi il giardino". (p. 118)“

Pubblicità

Citazioni simili

Francis Scott Fitzgerald photo

„Gli uccelli vanno d'accordo nel loro nido.“

— Francis Scott Fitzgerald scrittore e sceneggiatore statunitense 1896 - 1940
p. 285

Giovanni Verga photo
Pubblicità
Idries Shah photo
 Aristotele photo
 Aristotele photo
William Blake photo
Umberto Saba photo
Vittorio Arrigoni photo
Pubblicità
Leonardo Da Vinci photo
Ernest Hemingway photo
Guido Morselli photo
George Orwell photo
Pubblicità
Claude Monet photo

„Io dipingo come un uccello canta.“

— Claude Monet pittore francese 1840 - 1926

Philippe Leroy photo
Francesco De Gregori photo

„Uccello cello cello“

— Peter Levi scrittore, archeologo e poeta inglese 1931 - 2000

Avanti