Frasi di Antonia Arslan

Antonia Arslan photo
11   2

Antonia Arslan

Data di nascita: 1938

Pubblicità

Antonia Arslan è una scrittrice e saggista italiana con origini armene.

Autori simili

Melissa Panarello photo
Melissa Panarello30
scrittrice, personaggio televisivo e saggista italiana
Elsa Morante photo
Elsa Morante39
scrittrice e saggista italiana
Bianca Pitzorno photo
Bianca Pitzorno9
scrittrice italiana
Dacia Maraini photo
Dacia Maraini64
scrittrice italiana
Joan Didion photo
Joan Didion4
giornalista, scrittrice e saggista statunitense
Bat Ye'or photo
Bat Ye'or9
saggista egiziana
Annamaria Rivera photo
Annamaria Rivera6
antropologa, saggista e scrittrice italiana
Marina Baruffaldi photo
Marina Baruffaldi7
saggista e traduttrice italiana
Marcello Veneziani photo
Marcello Veneziani34
giornalista e scrittore italiano

Frasi Antonia Arslan

Pubblicità

„Un giorno di luglio arrivai a Grenoble… avevo con me un solo libro in italiano: Mondo piccolo… lessi e rilessi le storie di don Camillo e del sindaco Peppone, e mi innamorai del piccolo paese sul grande fiume.“

—  Antonia Arslan
da Don Camillo a Grenoble http://www.avvenire.it/rubriche/Pagine/Piccole%20storie/Don%20camillo%20a%20grenoble.aspx?Rubrica=Piccole%20storie, Avvenire, 3 novembre 2010, p. 1.

„Nell'ampia fascia che gli avvolge il ventre, Nazim stiva i denari che riceve, senza contarli: appena una palpatina. I suoi polpastrelli sono sensibili come quelli di un pianista, e altrettanto esercitati. Poi nessuno lo imbroglierebbe, qui: i suoi compagni non discutono la sua scelta, e più d'uno prova una sorta di ruvida pietà per gli armeni, oggi divenuti più miserabili di loro: anche perché sono perseguitati dai Senzadio del nuovo governo. Capiscono, i mendicanti, che in un mondo senza Dio anche il loro mestiere diventa difficile, e la carità, rara. E poi, è tempo di guerra: non è meglio combattere i nemici esterni, piuttosto che crearsene di interni? La secolare saggezza di mendicanti e mercanti, in Oriente, si è sempre incontrata nell'ardua abilità del compromesso a metà strada.
Nelle Corti dei Miracoli della malavita, che fioriscono dovunque, e sono il rovescio del tessuto di ogni società organizzata, le cose hanno una loro logica, per quanto capovolta; e vi trovano spazio l'avidità, la crudeltà, l'astuzia, la fuga dalla fame: ma non il fanatismo. Perché eliminare gli armeni, che producono ricchezza e cospicue elemosine? (nell'Impero Ottomano, come in ogni società religiosa, l'elemosina garantisce la ricchezza, e la giustifica…).
«La pecora si tosa, non si ammazza» così brontolano fra loro i Fratelli mendicanti, che dal selvaggio assalto ai beni degli armeni non hanno ricevuto che briciole, mentre non ricevono più le usuali, ricche elemosine alle porte delle chiese e delle case, e durante le grandi festività cristiane.“

—  Antonia Arslan

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Anniversari di oggi
Emis Killa photo
Emis Killa41
rapper italiano 1989
Max Pezzali photo
Max Pezzali61
cantautore italiano 1967
Georg Wilhelm Friedrich Hegel photo
Georg Wilhelm Friedrich Hegel44
filosofo tedesco 1770 - 1831
Alba de Céspedes photo
Alba de Céspedes5
scrittrice, poetessa e partigiana italiana 1911 - 1997
Altri 80 anniversari oggi
Autori simili
Melissa Panarello photo
Melissa Panarello30
scrittrice, personaggio televisivo e saggista italiana
Elsa Morante photo
Elsa Morante39
scrittrice e saggista italiana
Bianca Pitzorno photo
Bianca Pitzorno9
scrittrice italiana
Dacia Maraini photo
Dacia Maraini64
scrittrice italiana