Frasi di Diego Cugia

41   9

Diego Cugia

Data di nascita: 24. Maggio 1953

Diego Cugia di Sant'Orsola è un giornalista, scrittore, regista ed autore radiotelevisivo italiano.


„Più dei tramonti, più del volo di un uccello, la cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita. Quando si rimette in piedi dopo la catastrofe, dopo la caduta.“

„Il dolore più crudele è quello ricordato.“ libro Tango alla fine del mondo


„Chi è stato derubato della propria adolescenza è condannato, dalle compensazioni folli della speranza, a volare più in alto degli altri, nei cieli gelidi degli infelici, per essere riportato a terra dalla realtà con cadute rovinose, spesso fatali.“ libro Tango alla fine del mondo

„La libertà è come il caffè: ristretta. Va servita e conquistata in dosi minime.“ p. 50

„Un uomo solo che guarda il muro è un uomo solo. Due uomini che guardano il muro è il principio di un'evasione.“

„La carezza è un ponte tra due abissi di solitudine. Perché il cielo e la terra passeranno, ma certe carezze non passeranno mai.“

„È più facile essere un eroe che un amico. Eroe puoi esserlo una volta tanto: un amico è per sempre.“ libro Tango alla fine del mondo

„Esistono due modi di guardarsi: fra conoscenti o fra estranei.“ libro Tango alla fine del mondo


„Un giorno sarà un tempo più giusto, foderato di lamé, come il mantello del tango. Un tempo senza oblio.“ libro Tango alla fine del mondo

„All'albatro gli è venuta pena, pena e rabbia per questa nostra eterna condizione di condannati a non capirci mai al momento giusto. Condannati a darci sempre appuntamenti mancati.“ p. 272

„Nuota controcorrente, fottitene, lascia che ridano. Guardali. Se riesci a vederli dietro le loro sbarre, ce l'hai fatta, ragazzo. È andata. Sei libero, sei fuori, sei nato.“

„La felicità non si presenta mai due volte nello stesso modo e diluirla o risparmiarla è impossibile.“ libro Tango alla fine del mondo


„Non ricordavo nemmeno di averlo dimenticato dieci anni prima. Siamo leggeri nel rimuovere le speranza degli alti. La sua equivaleva alla mia giocata di un ambo.“

„L’adesione assoluta tra un uomo e una donna genera un incendio che incenerisce chiunque ostacoli la traiettoria di due grandi amanti.“ libro Tango alla fine del mondo

„Si riconobbero e si smarrirono nella stessa occhiata, precipitarono nell’estraneità per ritrovarsi un gradino più in alto sulla scala della conoscenza.“ libro Tango alla fine del mondo

„Di nuovo i loro piedi disegnarono la complessa geometria di un amore. Fabbricarono figure inedite, da artigiani di quella passione arcaica che solo l’alchimia del tango sa infondere nei suoi adepti, trasformando i grandi amanti in tangueros, ballerini dai tacchi crepitanti, lingue di fuoco di un primordiale falò di note musicali che tutto genera e tutto distrugge.“ libro Tango alla fine del mondo

Autori simili