„Amo tanto l'amore e sono pieno di odio per chi uccide la libertà, per chi l'ha uccisa in Grecia ad esempio. Accidenti, è difficile dire queste cose senza apparire retorici ma… C'è una frase che ricorre spesso nella letteratura greca: «Felice di essere libero e libero di essere felice». Sicché quando un tiranno muore di morte naturale nel suo letto, io… Che vuoi farci? Mi sento travolto dalla rabbia. Travolto dall'odio. Secondo me è un onore per gli italiani che Mussolini abbia fatto la fine che ha fatto ed è una vergogna per i portoghesi che Salazar sia morto nel suo letto. Così come sarà una vergogna, per gli spagnoli, che Franco muoia di vecchiaia. Accidenti! Non si può accettare che un'intera nazione si trasformi in un gregge. E ascolta: io non sogno l'utopia. Lo so bene che la giustizia in assoluto non esiste, non esisterà mai. Però so che esistono paesi dove si applica un processo di giustizia. Quindi ciò che sogno è un paese dove chi è aggredito, insultato, privato dei suoi diritti, può chiedere giustizia a un tribunale. È troppo pretendere? Boh! A me sembra il minimo che possa chiedere un uomo. Ecco perché me la piglio tanto coi vigliacchi che non si ribellano quando i loro diritti fondamentali vengono violati. Sui muri della mia cella avevo scritto: «Odio i tiranni e sono nauseato dai vigliacchi.“

Ultimo aggiornamento 11 Luglio 2020. Storia

Citazioni simili

Sandro Pertini photo
Gaio Valerio Catullo photo
Werner Herzog photo

„Gli dissi perché quando ho fatto la scommessa indossavo questi stivaletti, e odio i vigliacchi“

—  Werner Herzog regista, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco 1942

Werner Herzog Eats His Shoe, 1980

Gaio Valerio Catullo photo
Piero Calamandrei photo
Leonardo Sciascia photo
Baruch Spinoza photo
Oriana Fallaci photo
Arthur Schnitzler photo
Giuseppe Rensi photo
Terry Goodkind photo
Jonathan Safran Foer photo
Gustavo Zagrebelsky photo
Gherardo Colombo photo
Capo Giuseppe photo
Tom Cruise photo
Arrigo Cajumi photo

„«Se vuoi una bella donna piglia un'altra. Ma se vuoi una donna da letto, piglia me». Incantevole parlare, e troppo raro.“

—  Arrigo Cajumi giornalista, scrittore e critico letterario italiano 1899 - 1955

Origine: Pensieri di un libertino, p. 89

Miguel de Unamuno photo
Vasco Rossi photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“