Consigliato frasi

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Sembra che le donne più belle scelgano sempre gli stronzi più tremendi, i fasulli più evidenti. credi che io sia geloso o che abbia una visione delle cose un po' distorta? hai perfettamente ragione, amico. la donna va col fasullo perché lui sa mentire bene.“

Vasco Rossi foto
Vasco Rossi 241
cantautore italiano 1952
„Mi dico sempre, andiamo avanti fino a dove ce la faremo. Poi spegnerò io l'interruttore, perché la vita è mia e deciderò io quando dire basta. Ho diritto di scegliere quando porre fine a questa straordinaria esistenza. (2011, p. 65)“


Charles Caleb Colton foto
Charles Caleb Colton 33
religioso, scrittore 1780 – 1832
„Noi odiamo alcune persone perché non le conosciamo; e non le conosceremo mai perché le odiamo.“

Vasco Rossi foto
Vasco Rossi 241
cantautore italiano 1952
„Ci sono dei giorni che mi sento da buttare via e altri in cui sono fiero di me. Non ho ancora capito quali sono quelli giusti. (2009, p. 57)“

Gianna Nannini foto
Gianna Nannini 131
cantautrice e musicista italiana 1954
„Tornerai, e sarà un giorno bellissimo, un paradiso acrobatico il nostro abbraccio sul mondo“

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Mettiamola cosi: per me tu sei la numero uno, e non c'è nemmeno una numero due. (p. 297)“

Cassandra Clare foto
Cassandra Clare 136
scrittrice statunitense 1973
„Ci sono trecento trilioni di cellule nel corpo umano. E ognuna delle cellule del mio corpo ti ama. Perdiamo cellule e ne sviluppiamo di nuove, e le mie nuove cellule ti amano più delle vecchie, ed è per questo che ti amo ogni giorno più del giorno prima. È scienza. E quando morirò e bruceranno il mio corpo e diventerò cenere che si mescolerà all'aria, alla terra e agli alberi e alle stelle, chiunque respirerà quell'aria o vedrà i fiori che spunteranno da terra o alzerà lo sguardo alle stelle ti ricorderà e ti amerà, perché è così che io ti amo.“

Dante Alighieri foto
Dante Alighieri 242
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 – 1321
„Facesti come quei che va di notte, | che porta il lume dietro e sé non giova, | ma dopo sé fa le persone dotte. (XXII, 67-69)“


Errico Malatesta foto
Errico Malatesta 15
anarchico e scrittore italiano 1853 – 1932
„1. Abolizione della proprietà privata della terra, delle materie prime e degli strumenti di lavoro, perché nessuno abbia il mezzo di vivere sfruttando il lavoro altrui, e tutti, avendo garantiti i mezzi per produrre e vivere, siano veramente indipendenti e possano associarsi agli altri liberamente; per l'interesse comune e conformemente alle proprie simpatie.
2. Abolizione dei Governo e di ogni potere che faccia la legge e la imponga agli altri: quindi abolizione di monarchie, repubbliche, parlamenti, eserciti, polizie, magistratura, ed ogni qualsiasi istituzione dotata di mezzi coercitivi.
3. Organizzazione della vita sociale per opera di libere associazioni e federazioni di produttori e consumatori, fatte e modificate secondo la volontà dei componenti, guidati dalla scienza e dall'esperienza e liberi da ogni imposizione che non derivi dalle necessità naturali, a cui ognuno, vinto dal sentimento stesso della necessità ineluttabile, volontariamente si sottomette.
4. Garantiti i mezzi di vita, di sviluppo, di benessere ai fanciulli ed a tutti coloro che sono impotenti a provvedere a loro stessi.
5. Guerra alle religioni ed a tutte le menzogne, anche se si nascondono sotto il manto della scienza. Istruzione scientifica per tutti e fino ai suoi gradi più elevati.
6. Guerra alle rivalità ed ai pregiudizi patriottici. Abolizione delle frontiere: fratellanza fra tutti i popoli.
7. Ricostruzione della famiglia in quel modo che risulterà dalla pratica dell'amore, libero da ogni vincolo legale, da ogni oppressione economica o fisica, da ogni pregiudizio religioso.“

Errico Malatesta foto
Errico Malatesta 15
anarchico e scrittore italiano 1853 – 1932
„Noi siamo per l'abolizione del gendarme. Noi siamo per la libertà per tutti, e per il libero accordo, che non può mancare quando nessuno ha i mezzi per forzare gli altri, e tutti sono interessati al buon andamento della società. Noi siamo per l'anarchia.“

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960
„Ho visto la bellezza che ti spacca il cuore, e occhi come il mare nel momento del piacere. (da Atto di fede, n. 7)“

Claudio Baglioni foto
Claudio Baglioni 184
cantautore italiano 1951
„Sul tavolo tra il tè e lo scontrino ingoiavo pure questo addio (Solo)“


Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 239
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca, che si libra nell'aria e scende ondeggiando al suolo. Ma altri, pochi, sono come le stelle fisse, che vanno per un loro corso preciso, e non c'è vento che li tocchi, hanno in sé stessi la loro legge e il loro cammino.“

Massimo Gramellini foto
Massimo Gramellini 117
giornalista e scrittore italiano 1960
„Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più. (libro Fai bei sogni)“

Pino Daniele foto
Pino Daniele 45
cantautore e musicista italiano 1955 – 2015
„Napule è mille culure | Napule è mille paure | Napule è a voce d' 'e criature | che saglie chiano chianu | e tu saje ca nun si sulo. (da Napule è, 1977)“

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Non mi fido dell'amore | è un brutto gioco che | inizia con un "ciao" e finisce nello stesso modo. (da Era meglio ieri, 2009)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 181572 frasi