Frasi di Morgan

 Morgan foto

54   14

Morgan

Data di nascita: 23. Dicembre 1972

Morgan, nome d'arte di Marco Castoldi , è un cantautore e polistrumentista italiano, fondatore insieme ad Andrea Fumagalli del gruppo rock dei Bluvertigo.


„Applico alla vita i puntini di sospensione.“ da Altrove

„Si parla tanto di social network, ma sono il regno della solitudine. Mi chiedo perché i filosofi di oggi non si pongano questi problemi e continuino a parlare di Heidegger.“


„Pazientemente un attimo si attende eternamente.“ da Tra 5 min.

„In fondo la canzone mi ha sempre interessato come ambito musicale, come forma, sia nel distruggerla che nel ricostruirla. Sicuramente c'è un mio atteggiamento che non si può definire di-struttivo, ma de-costruttivo che è diverso: la differenza è precisa, perché per decostruire ci vuole la capacità di conoscere le regole. Per distruggere, invece, basta una mitragliatrice, così come per distruggere un sistema legislativo basta l'ignoranza. Mi interessa contestarle le leggi, ma per contestarle vanno conosciute. Le canzoni sono molto più benigne e più libere delle leggi: nel de-costruirle, le canzoni mi sono "simpatiche", questo significa che non voglio vederle morte, che le voglio solo un po' pungolare, che mi piace prenderle e girarle, oppure ascoltarle al contrario, se questo procura qualche magia. Nel decostruire, capisci che una canzone non è una cosa tanto stupida, piccola, leggera, perché in realtà è composta da tante parti, è un'operazione complessa, ha un mondo molto ricco.“

„Fingo il distacco dal passato e ne sono invece incatenato.“ da Demoni nella notte

„Assurdo cosa accadde quando ti vidi per la prima volta, portavo un cuore entrando nella stanza, ma uscendo non lo avevo più: amore, come vetro, lo infranse al primo colpo.“ da Amore assurdo

„C'era una volta un ragazzo chiamato pazzo e diceva: "sto meglio in un pozzo che su un piedistallo!“ da Altrove)

„Assurdo cosa accade una volta uscito da quella stanza, trasformazione radicale di tutto il mio universo, il cuore in pezzi separati nel petto conservati come i frammenti degli specchi su cui rifletto mille volti che possono scegliere, desiderare, idolatrare, venerare, provare piacere carnale, ma dopo un tale amore non possono più amare.“ da Amore assurdo


„Io sono l'unico su cui puoi contare perché son contro me stesso.“ da Contro me stesso

„[Parlando di Sanremo] La vera droga è questo basso livello di cultura e spettacolo, il panem et circenses che ottunde gli animi delle persone.“ da Morgan: io ho chiesto scusa e voi sfruttate il mio nome, Corriere della sera, 17 febbraio 2010

„Voglio aria, ho un desiderio per aria. Niente come lei mi disperde.“ da Aria

„A volte la follia sembra l'unica via per la felicità.“ da Altrove


„Nelle Consolations di Liszt, molto sentimentali come brani, a volte si capisce proprio che lui è stanco di questo sentimento che deve ossessivamente provare, e a volte si lascia andare a un oblio che non ha niente a che fare con la passione. Siamo portati a identificare Lizst con la passione, ma secondo me, stanco di questa passione, ci regala dei momenti di perdita di passione che mi hanno incuriosito molto; laddove ad esempio il tema della Quarta o della Quinta Consolazione non l'ha scritto lui, ma l'ha fatto scrivere ad una dama di cui era innamorato. Quindi, nella Consolazione con la stella, lui lo specifica "il tema non è mio": questo è un buon metodo per sceglierla, questa è la Consolazione stanca, lui non aveva voglia di farla. Ha fatto fare una cosa praticamente a un altro.“

„Il musicista è un curatore dell'anima. Voglio insegnare cos'è la cacofonia. Tutta la musica del Novecento su Wagner e la scoperta delle dissonanze di Wagner. Oggi ci siamo abituati ad ascoltare suoni disorganizzati. Ecco perché la gente si rifugia nel monosillabo e non sa più comprendere la complessità. Siamo circondati da ignoranti che vanno avanti a colpi di do, la, sol per entrare in classifica. C'è bisogno che aprano qualche libro. Sono stanco di quelli che fanno musica meccanica con canzoni tutte uguali. È musica da rincoglioniti. Sono piccolo borghesi che dovrebbero lavorare in banca.“

„Parlando di estetica mi vengono in mente più che altro immagini letterarie, e quindi direi che i Bluvertigo potrebbero stare al rock come Flaubert alla letteratura: lui aveva un'enorme raffinatezza di stile senza che ciò andasse a danno di una sostanziale crudezza di fondo, e poi era uno scrittore inserito nel mercato e perciò moderno, Arte radicata in un contesto.“

„Avendo esaurito tutte le soluzioni del pop inglese anni '80, avendo sperimentato tutto ciò che potevo in questo campo, conoscendolo ormai in ogni sua forma, ho perso interesse verso lo stesso. Il mio interesse verso qualcosa non è una questione di gusto, ma di conoscenza, di possibilità di sperimentare e ricercare. La nostra canzone del periodo anni '50-'60 adesso mi dà molto in questo senso. È stato un momento molto alto della musica italiana, un qualcosa che ancora oggi può ispirare e da cui si possono prendere tante idee.“

Autori simili