Frasi di Cesare Cantù

Cesare Cantù foto

69   5

Cesare Cantù

Data di nascita: 5. Dicembre 1804
Data di morte: 15. Marzo 1895

Cesare Cantù è stato uno storico, letterato e politico italiano.

Deputato al parlamento dall'Unità d'Italia al 1867, fu il fondatore dell'Archivio storico lombardo, e presidente onorario della SIAE.

Frasi Cesare Cantù


„Chi non sa, è schiavo di chi sa.“

„Molti si rovinano colla scelta sconsiderata degli amici e dei compagni. Non fate lega se non con quelli che vanno per la strada del bene. Gli altri vi pervertirebbero coi discorsi e cogli esempi; appassirebbero in voi il dilicato fiore dell'innocenza che sparge soave profumo sulla giovinezza.“


„Alla storia bastano i pochi eletti fra i tanti chiamati, come in una battaglia si tien conto de' generali e di quei pochi che si segnalarono, non della turba gregaria; vi sarà anzi chi creda doversi citare non coloro che s'hanno a leggere, ma coloro che s'hanno a studiare. (in prefazione p. IX)“

„Ad accelerare ed assicurare i progressi dello spirito umano valse un'invenzione suprema di questo tempo, la stampa. (p. 100)“

„È meno difficile guadagnare bene il denaro che spenderlo bene.“

„Facile è accordarsi nell'odio e nella negazione. (libro Il Sacro Macello Di Valtellina)“

„Il solo pensare al tradimento è un tradimento consumato.“

„Il pane più saporito e le comodità più piacevoli sono quelle che si guadagnano col proprio sudore.“


„Alla Lombardia erano state sempre unite, obbedendo nell'ecclesiastico ai vescovi di Como, nel civile, ai duchi di Milano. (libro Il Sacro Macello Di Valtellina)“

„Nulla è più veloce della calunnia, nulla si pronuncia più facilmente, nulla più prontamente si accoglie, nulla più ampiamente si diffonde.“

„Con l’onore non si transige.“

„Quei gran giurisprudenti, fino dalla scuola, sono avvezzi ad intendere e proclamare che suprema legge è il pubblico bene.“


„In esecrare il papa e riprovar la chiesa cattolica e abbattere il clero erano unanimi. (libro Il Sacro Macello Di Valtellina)“

„Quante rivoluzioni felicemente iniziate, non vedemmo noi o fallire il momento dopo per inettitudine degli uomini, o riuscire a meschinissimi effetti per l'accorto aspettare dei nemici, e per la improvvida fiducia dei trionfanti? (libro Il Sacro Macello Di Valtellina)“

„Quando la nave affonda il pauroso annega ma il coraggiosa afferra una tavola e si salva.“

„Il cielo, la lingua, le produzioni della Valtellina e dei contadi son quelle della Lombardia. (libro Il Sacro Macello Di Valtellina)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 69 frasi