Frasi di Franco Battiato pagina 4

Franco Battiato foto

264   209

Franco Battiato

Data di nascita: 23. Marzo 1945

Franco Battiato, nato Francesco , è un cantautore, compositore e regista italiano.Tra le personalità più importanti e influenti di tutto il panorama cantautorale italiano, si è da sempre confrontato con molteplici stili musicali, combinandoli tra loro in un approccio eclettico e originale. Si va dagli inizi romantici degli anni sessanta, alla musica sperimentale dei settanta, passando per l'avanguardia colta, la musica etnica, il rock progressivo e la musica leggera, attraversando finanche l'opera e la musica colta. Ha sempre conseguito un grande successo di pubblico, avvalendosi sovente di collaboratori d'eccezione come il violinista Giusto Pio e il filosofo Manlio Sgalambro .

Oltre alla musica, anche i testi riflettono i suoi molteplici interessi, tra i quali l'esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi e la meditazione orientale.

Tra il novembre 2012 e il marzo 2013 ha portato avanti una brevissima esperienza come Assessore al Turismo della Regione Siciliana nella Giunta di centrosinistra del Presidente Rosario Crocetta dichiarando di non volere ricevere alcun compenso. Il musicista si è cimentato in altri campi espressivi come la pittura e il cinema. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe ed un Premio Tenco.


„Anche se non ci sei tu sei sempre con me per antiche abitudini, perché ti rivedrò dovunque tu sia.“ da Aspettando l'estate

„In silenzio soffro i danni del tempo | le aquile non volano a stormi | vivo è il rimpianto della via smarrita | nell'incerto cammino del ritorno.“ da Le aquile non volano a stormi


„Mi tiene immobile nei limiti l'ossessione dell'io.“ da Fortezza Bastiani

„Come può la vista sopportare l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi? Non ripugna il gusto, berne gli umori e il sangue? Le carni agli spiedi crude... e c'era come un suono di vacche. Non è mostruoso desiderare di cibarsi di un essere che ancora emette suoni? Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.“ da Sarcofagia

„Ho attraversato la vita inferiore seguendo linee per moto contrario, sfruttando per le mie vele flussi di controcorrente.“ da Running Against the grain

„Passa la gioventù non te ne fare un vanto: lo sai che tutto cambia nulla si può fermare.“ da Di Passaggio

„You look at the hands, not at the face, if you want to stay out of trouble.“ da Strani giorni

„Il cielo a volte invece ha qualche cosa d'infernale.“ da Strani giorni


„I madrigali di Gesualdo, principe di Venosa, musicista assassino della sposa – cosa importa? Scocca la sua nota, dolce come rosa.“ da Gesualdo da Venosa

„Ima areknames. Malha areknapes. Atenoip arret elevoun sisoprommatem ereitnorf alled etnem.“ da Areknames

„Lascia tutto e seguiti.“ da Il mantello e la spiga

„Pieni gli alberghi a Tunisi, per le vacanze estive, a volte un temporale non ci faceva uscire.“ da L'era del cinghiale bianco


„Noi provinciali dell'Orsa Minore, alla conquista degli spazi interstellari e vestiti di grigio chiaro per non disperdersi.“ da Via Lattea

„E poi cultura è una parola difficile da interpretare. Siamo uno di quei Paesi che ha pensato solo a rubare.“ da Corriere della sera, 6 maggio 2013

„L'evoluzione interiore non ha partito. Chi mi vuole da una parte o dall'altra non apprezza la mia musica, e se crede di farlo è per equivoco. Nel 1982 in concerto a Verona intonai "Centro di gravita' permanente" e mi ritrovai quattromila braccia tese: fu allucinante. Comunque, nel mondo la sinistra ha compiuto crimini orribili quanto la destra.“ da Corriere della sera, 23 giugno 1994

„E un giorno sulla prospettiva Nevsky per caso vi incontrai Igor Strawinsky.“ da Prospettiva Nevsky

Autori simili