Frasi di George Steiner

George Steiner photo
93  7

George Steiner

Data di nascita: 23. Aprile 1929

Pubblicità

George Steiner è uno scrittore e saggista francese.

Autori simili

Léon Bloy photo
Léon Bloy27
scrittore, saggista e poeta francese
Charles Péguy photo
Charles Péguy28
scrittore, poeta e saggista francese
Luc de Clapiers de Vauvenargues photo
Luc de Clapiers de Vauvenargues56
scrittore e saggista francese
Emile Zola photo
Emile Zola29
giornalista e scrittore francese
Éric-Emmanuel Schmitt photo
Éric-Emmanuel Schmitt16
drammaturgo e scrittore francese
Guy de Maupassant photo
Guy de Maupassant37
scrittore e drammaturgo francese
Alejandro Jodorowsky photo
Alejandro Jodorowsky32
scrittore, drammaturgo e poeta cileno
Jacques Attali photo
Jacques Attali6
economista, saggista e banchiere francese
Michel Houellebecq photo
Michel Houellebecq21
scrittore, saggista e poeta francese
Pierre Boulez photo
Pierre Boulez6
direttore d'orchestra, saggista e compositore francese

Frasi George Steiner

Pubblicità

„Uccidendo i suoi ebrei, l'Europa si è suicidata.“

— George Steiner
dal discorso al convegno di European Judaism, Amsterdam, 1969

Pubblicità

„L'intellettuale non ha scelta, salvo fra essere sé stesso o tradire sé stesso. Se pensa che la «felicità», come appare nelle definizioni fondamentali della teoria e della pratica dell'American way of life, sia preferibile, se non sospetta che la «felicità» in quasi tutte le sue forme sia il dispotismo dell'ordinario, del volgare, ha sbagliato mestiere. Queste cose sono organizzate meglio nel mondo del despota. Gli artisti, i pensatori, gli scrittori ricevono il tributo irremovibile dell'attenzione e della repressione politiche. Il KGB e lo scrittore serio sono pienamente d'accordo perché sano entrambi – anche perché agiscono entrambi in funzione di questa conoscenza – che una poesia (quando Pasternak citò il primo verso di un sonetto di Shakespeare alla presenza di uno Ždanov inviperito, per esempio), un romanzo, una scena di tragedia possono essere la centrale energetica degli affari umani, che niente è più carico di detonatori di sogni e di azioni che la parola, e soprattutto la parola che si conosce a memoria. [... ] Imprigionare un uomo perché cita Riccardo III durante le purghe del 1937, arrestarlo a Praga perché tiene un seminario su Kant, significa valutare esattamente l'importanza della grande letteratura e della grande filosofia. Significa onorare perversamente, ma cionondimeno onorare, l'ossessione della verità.
Quale testo, quale dipinto, quale sinfonia potrebbe scuotere l'edificio della politica americana? Quale atto di pensiero astratto ha qualche influenza? Chi se ne cura?“

— George Steiner
da Gli archivi dell'Eden: p. 218

„È un volantino. Per una vendita all'incanto di attrezzi agricoli usati e sacchi di concime! Avrà luogo al consorzio di San Maurizio – Dio sa dov'è quel buco – martedì prossimo. Cento copie. Che verranno affisse sulla porta del cesso esterno di qualche fattoria o buttate nel fosso più vicino. E lei si preoccupa per un accento!»
«Disperatamente. Sa cosa insegna la Cabala? Che tutto il male, tutte le sofferenze dell'umanità provengono dallo sbaglio di uno scrivano pigro o incompetente che sentì male, o trascrisse erroneamente, un'unica lettera, un'unica e sola lettera nel Testo Sacro. Ogni orrore successivo ci è pervenuto tramite e a causa di quell'unico erratum. Non lo sapeva, vero? [... ] È proprio qui che conta, più che mai in passato. Agire diversamente è segno del più profondo disprezzo. Disprezzo per quelli che non si possono permettere di sfogliare un'edizione di lusso, che non vedranno mai un foglio di carta di qualità o dei caratteri artigianali. Disprezzo per quelli cui Dio, sì, Dio!, ha concesso il diritto di avere un volantino senza pecche, anche per una svendita di concime! È proprio per quelli che vivono in qualche sperduto buco di campagna, nei bassifondi, che dovremmo produrre il lavoro migliore. Perché qualche scintilla di perfezione penetri nelle loro vite sconsolate. Non capisce quanto disprezzo ci sia in un accento sbagliato o in un trattino fuori posto? Come se lei sputasse su un altro essere umano.»“

— George Steiner
cap. X, pp. 76 sg.

Pubblicità
Avanti
Anniversari di oggi
Nino Manfredi photo
Nino Manfredi11
attore italiano 1921 - 2004
Marcel Marceau photo
Marcel Marceau1
attore teatrale francese 1923 - 2007
Johann Wolfgang von Goethe photo
Johann Wolfgang von Goethe263
drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teolog... 1749 - 1832
Sergio Quinzio38
teologo e aforista italiano 1927 - 1996
Altri 81 anniversari oggi
Autori simili
Léon Bloy photo
Léon Bloy27
scrittore, saggista e poeta francese
Charles Péguy photo
Charles Péguy28
scrittore, poeta e saggista francese
Luc de Clapiers de Vauvenargues photo
Luc de Clapiers de Vauvenargues56
scrittore e saggista francese
Emile Zola photo
Emile Zola29
giornalista e scrittore francese
Éric-Emmanuel Schmitt photo
Éric-Emmanuel Schmitt16
drammaturgo e scrittore francese