Frasi su discordia

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema discordia.

Argomenti correlati

Un totale di 64 frasi, il filtro:


Francesco d'Assisi photo
Oscar Wilde photo
Vittorio Emanuele III di Savoia photo

„Cittadini e soldati, siate un esercito solo! Ogni viltà è tradimento, ogni discordia è tradimento, ogni recriminazione è tradimento.“

—  Vittorio Emanuele III di Savoia re d'Italia dal 1900 al 1946 1869 - 1947

dal proclama alla nazione dopo le giornate di Caporetto
Citazioni di Vittorio Emanuele III

Che Guevara photo
Massimo Recalcati photo
Salvator Rosa photo

„È molto vero che la concordia è madre del matrimonio, ma il matrimonio è padre della discordia.“

—  Salvator Rosa pittore, incisore e poeta italiano 1615 - 1673

383; p. 46
Il teatro della politica

Giuseppe Garibaldi photo
Salvator Rosa photo
John Ruskin photo

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Lucio Anneo Seneca photo

„Tutti, o fratello Gallione, vogliono vivere felici, ma quando poi si tratta di riconoscere cos'è che rende felice la vita, ecco che ti vanno a tentoni. […]
Perciò dobbiamo prima chiederci che cosa desideriamo; poi considerare per quale strada possiamo pervenirvi nel tempo più breve, e renderci conto, durante il cammino, sempre che sia quello giusto, di quanto ogni giorno ne abbiamo compiuto e di quanto ci stiamo sempre più avvicinando a ciò verso cui il nostro naturale istinto ci spinge. Finché vaghiamo a caso, senza seguire una guida ma solo lo strepito e il clamore discorde di chi ci chiama da tutte le parti, la nostra vita si consumerà in un continuo andirivieni e sarà breve anche se noi ci daremo giorno e notte da fare con le migliori intenzioni.
Si stabilisca dunque dove vogliamo arrivare e per quale strada, non senza una guida cui sia noto il cammino che abbiamo intrapreso, perché qui non si tratta delle solite circostanze cui si va incontro in tutti gli altri viaggi; in quelli, per non sbagliare, basta seguire la strada o chiedere alla gente del luogo, qui, invece, sono proprio le strade più frequentate e più conosciute a trarre maggiormente in inganno. Da nulla, quindi, bisogna guardarsi meglio che dal seguire, come fanno le pecore, il gregge che ci cammina davanti, dirigendoci non dove si deve andare, ma dove tutti vanno. E niente ci tira addosso i mali peggiori come l'andar dietro alle chiacchiere della gente, convinti che le cose accettate per generale consenso siano le migliori e che, dal momento che gli esempi che abbiamo sono molti, sia meglio vivere non secondo ragione, ma per imitazione.“

—  Lucio Anneo Seneca, libro De vita beata

Origine: De vita beata, I

Gaio Sallustio Crispo photo

„Con la concordia le piccole cose crescono, con la discordia le grandissime vanno in rovina.“

—  Gaio Sallustio Crispo storico romano in lingua latina e senatore della repubblica romana -86 - -34 a.C.

da La guerra giugurtina, 10, 6

Esopo photo

„Tanto è più forte la concordia, quanto facile a battersi è la discordia.“

—  Esopo scrittore e favolista greco -620 - -564 a.C.

da L'agricoltore e i figli discordi, 86
Favole
Origine: In The Fables of Æsop, a cura di Joseph Jacobs (1922) parafrasato in «Union gives strength», corrispondente al proverbio italiano «L'unione fa la forza». Cfr. Plutarco, De garrulitate, 511c.

Gesù photo

„Ogni regno discorde cade in rovina e nessuna città o famiglia discorde può reggersi.“

—  Gesù fondatore del Cristianesimo -7 - 30 a.C.

12, 25
Nuovo Testamento, Vangelo secondo Matteo

Immanuel Kant photo

„L'uomo vuole la concordia; ma la natura sa meglio di lui ciò che è buono per la sua specie: essa vuole la discordia.“

—  Immanuel Kant filosofo tedesco 1724 - 1804

Origine: Idea di una storia universale dal punto di vista cosmopolitico, p. 103

Cesare Pavese photo

„Io trovo molto bello questo maltrattarci insaziabile […] siamo una bellissima coppia discorde.“

—  Cesare Pavese scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 - 1950

dal carteggio tra Cesare Pavese e Bianca Garufi

Papa Leone XIII photo
Giuseppe Garibaldi photo
Tito Lívio photo

„Contro individui concordi, anche la potenza dei re s'infrange: ma la discordia e la sedizione offrono infiniti vantaggi agli avversari.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Tito Quinzio Flaminino: XXXIV, 49; 2006
Adversus consentientes nec regem quemquam satis validum nec tyrannum fore: discordiam et seditionem omnia opportuna insidiantibus faciunt.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“