Frasi su unico

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema unico, essere, modo, vita.

Un totale di 1694 frasi, il filtro:

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Lev Trotsky photo
Aran Cosentino photo

„Se tu sei diverso allora sei originale, unico e imperfetto. Chi è perfetto in questo mondo?“

—  Aran Cosentino Artista e attivista ambientale. 2002

Origine: https://www.frasicelebri.it/frase/aran-cosentino-se-tu-sei-diverso-allora-sei-origin/

Fëdor Dostoevskij photo
Gianrico Carofiglio photo
Raniero Cantalamessa photo
Cassandra Clare photo

„Il mio unico vero amore resto io stesso.“

—  Cassandra Clare, libro Shadowhunters - Città di ossa

libro Shadowhunters - Città di ossa

Joseph Göbbels photo
Emil Cioran photo

„L'unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire tutti, a cominciare da quelli che amiamo.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

L'inconveniente di essere nati

Ryszard Kapuściński photo

„Il dramma delle culture, infatti – compresa quella europea –, è consistito in passato nel fatto che i loro primi contatti reciproci sono stati quai sempre appannaggio di gente della peggior risma: predoni, soldataglie, avventurieri, criminali, mercanti di schiavi e via dicendo. Talvolta, ma di rado, capitava anche gente diversa, come missionari in gamba, viaggiatori e studiosi appassionati. Ma il tono, lo standard, il clima fu conferito e creato per secoli dall'internazionale della marmaglia predatrice che non badava certo a conoscere altre culture, a cercare un linguaggio comune o a mostrare rispetto nei loro confronti. Nella maggior parte dei casi si trattava di mercenari rozzi e ottusi, privi di riguardi e di sensibilità, spesso analfabeti, il cui unico interesse consisteva nell'assaltare, razziare, uccidere. Per effetto di queste esperienze le culture, invece di conoscersi a vicenda, diventavano nemiche o, nel migliore dei casi, indifferenti. I loro rappresentanti, a parte i mascalzoni di cui sopra, si tenevano alla larga, si evitavano, si temevano. Questa manipolizzazione dei rapporti interculturali da parte di una classe rozza e ignorante ha determinato la pessima qualità dei rapporti reciproci. Le relazioni interpersonali cominciarono a venir classificate in base al criterio più primitivo: quello del colore della pelle. Il razzismo divenne un'ideologia per definire il posto della gente nell'ordinamento del mondo. Da una parte i Bianchi, dall'altra i Neri: una contrapposizione dove spesso entrambe le parti si sentivano a disagio.“

—  Ryszard Kapuściński, libro Ebano

Ebano

Umberto Eco photo

„Dell'unico amore terreno della mia vita, non sapevo, e non seppi mai, il nome.“

—  Umberto Eco, libro Il nome della rosa

Quinto giorno, Compieta
Il nome della rosa

Leonardo Padura Fuentes photo
Johnny Depp photo
Giovanni Falcone photo
Golda Meir photo
Oscar Wilde photo
Roald Dahl photo