Frasi su arbitrio

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema arbitrio.

Argomenti correlati

Un totale di 298 frasi, il filtro:


Cassandra Clare photo

„Il mondo non è diviso tra chi è speciale e chi è normale: ciascuno ha il potenziale per essere straordinario. Finché si hanno anima e libero arbitrio si può essere qualsiasi cosa, fare qualsiasi cosa, scegliere qualsiasi cosa.“

—  Cassandra Clare, Shadowhunters

City of Heavenly Fire
Shadowhunters, Città del fuoco celeste
Variante: Perché il mondo non è diviso tra chi è speciale e chi è normale: ciascuno ha il potenziale per essere straordinario. Finché si hanno anima e libero arbitrio si può essere qualsiasi cosa, fare qualsiasi cosa, scegliere qualsiasi cosa.

Bertolt Brecht photo
Fëdor Dostoevskij photo
Vujadin Boškov photo

„Rigore c'è quando arbitro dà.“

—  Vujadin Boškov allenatore di calcio e ex calciatore serbo 1931 - 2014

Charles Bukowski photo
Youri Djorkaeff photo

„[Nel 1998, riferito alla Juventus] La Francia favorita dagli arbitri perché gioca il Mondiale in casa? C’è una sola squadra in tutto il mondo che è favorita dagli arbitri e non è ai Mondiali ma gioca in Italia.“

—  Youri Djorkaeff calciatore francese 1968

Origine: Citato in Alessia Cruciani, Inter-Juve: veleni, polemiche e sfottò del derby d'Italia http://www.gazzetta.it/Calcio/14-10-2015/battute-polemiche-sberleffi-juve-inter-sempre-palla-avvelenata-130504802071.shtml, Gazzetta.it, 14 ottobre 2015.

Bernardo di Chiaravalle photo
Aldo Moro photo

„Il mio punto di vista è che l'arbitro è un uomo e può sbagliare, anche se sono stati commessi errori marchiani e lo sbaglio pesa tutto su una delle due squadre e favorisce chiaramente l'altra. Vede, io ho girato il mondo nel mio lavoro, e posso assicurarle che i nostri arbitri sono i migliori di tutti. Purtroppo nei loro confronti esistono molte pressioni e il malcostume di chi fa parte di questo ambiente. L'arbitro può sbagliare, è un uomo, e purtroppo la sudditanza psicologica esiste e continuerà ad esistere. È una molla che scatta a livello inconscio, qualcosa di inevitabile.“

—  Pietro Lo Monaco dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore italiano 1954

Origine: Da Paolo Camedda, Lo Monaco legge così i fatti di Catania-Juventus: "Sono stati errori marchiani ma pur sempre errori. L'arbitro è un uomo e può sbagliare, purtroppo la sudditanza psicologica esiste" http://www.goal.com/it/news/1942/esclusiveinterviste/2012/10/30/3488770/lo-monaco-legge-cos%C3%AC-i-fatti-di-catania-juventus-sono-stati, Goal.com, 30 ottobre 2012.

Natalino Balasso photo
Nicola Rizzoli photo
Cesare Beccaria photo
Klemens von Metternich photo
Zlatan Ibrahimović photo
Enrico Ameri photo
Pierluigi Collina photo